Notte blu della ricerca

Sabato 8 e domenica 9 maggio alla Casa della Creatività in Vicolo di Santa Maria Maggiore (a due passi dal Duomo) a Firenze c’è la

Notte blu della ricerca: 27 ore non stop di musica, film, discussioni, conferenze sulla ricerca e i problemi che i tagli dei fondi le stanno creando.

A questo link il sito con tutte le iniziative; potete anche scaricare il programma in .pdf da qui:  notteblu

Riportiamo la presentazione della inizitiva dal sito di Notteblu.

L’associazione culturale Caffè-Scienza, il coordinamento ricercatori dell’Uiversità di Firenze e alcuni ricercatori dell’area del CNR di Firenze, in occasione della festa dell’Europa, il 9 maggio 2010, promuovono la “notte blu della ricerca”, una non-stop di 27 ore (il numero dei paesi dell’Unione Europea) sulla ricerca a Firenze, in Italia ed in Europa.

Dalle 15:00 dell’8 maggio alle 18:00 del 9, alla Casa della Creatività, in vicolo di Santa Maria Maggiore, 1 50123 Firenze

La festa si inserisce nel quadro delle manifestazioni della notte blu – l’Europa in 27 ore, festa dell’Europa organizzata dal Comune di Firenze, ufficio Direct Europe. Si avvale inoltre del supporto dell’assessorato all’Università del Comune di Firenze.

Durante la manifestazione ci saranno seminari divulgativi e discussioni.

In apertura, la presentazione del libro “I ricercatori non crescono sugli alberi“, di Francesco Sylos Labini e Stefano Zapperi (Laterza 2010); durante la kermesse ci sarà un caffescienza su “Ricerca ed Università in Europa: l’Italia è una eccezione?”, con collegamenti con altri caffescienza in tutta Europa (progetto SciCafé della UE, FP7-SiS) e la presentazione della ricerca sui flussi migratori dei ricercatori promossa dal Centro per lo Studio
di Dinamiche Complesse
, Università di Firenze. Il caffescienza si inquadra nel progetto UE SciCafé (FP7-SiS).

Alla fine, premiazione degli “eroi della ricerca”: gli impavidi che saranno riusciti a raccogliere gli autografi di tutti gli oratori (e magari a prendere appunti…).

Il blu è il colore dell’Europa, ma anche quello degli ematomi. Sta a noi scegliere quale di questi due significati associare alla parola “ricerca”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: