Comincia il cineforum

Venerdì 27 novembre alle 14,30 in aula grande di fisica comincia il cineforum con la proiezione di un film di Miyazaki Hayao, La città incantata.

Prima della proiezione saranno brevemente  presentati  il Blog e le nuove regole del concorso Libretto di risparmio energetico.

La partecipazione al cineforum è aperta anche ai non iscritti al gruppo.

La città incantata di Miyazaki Hayao

Nato a Tokyo nel 1941, Miyazaki iniziò negli anni ’50 come disegnatore di anime e di manga, trovando subito un proprio stile inconfondibile, lo stesso del segno grafico che ha poi portato nei suoi film di animazione, prodotti dal 1985 nel suo studio indipendente Ghibli.

I titoli che Myazaki ha diretto, disegnato, sceneggiato con una squadra di collaboratori d’eccezione sono moltissimi: da alcune serie televisive (Heydi, Lupin III tratta dal suo film Lupin III e il castello di Cagliostro, un eccezionale Sherlock Holmes prodotto in 6 episodi dalla RAI, ecc.) a i film che gli hanno valso nel 2005 il Leone d’oro alla carriera, massimo riconoscimento del Festival del Cinema di Venezia: Il mio vicino Totoro, Nausicaa della Valle del vento, Laputa il castello nel cielo, Kiki consegne a domicilio, Principessa Mononoke, Porco Rosso, Il castello errante di Howl, La città incantata, Ponyo sulla scogliera per non citare che i più famosi tradotti in italiano.

La città incantata racconta la storia di una ragazzina che con i genitori finisce a visitare una strana città deserta ma i cui negozi sono pieni di ottimo cibo. Mentre la protagonista si guarda intorno scoprendo atmosfere inquietanti, i genitori si abboffano e quando lei torna li trova trasformati in maiali e finiti nel recinto di una beauty farm per diventare prima o poi salsicce. Nel tentativo di aiutarli finisce a fare l’inserviente in uno dei bagni termali della farm, che ha come clientela gli dei e gli spiriti della natura. E’ una vita difficile quella che la aspetta, illuminata dalla amicizia con Aku, un ragazzo mago la cui vera identità si rivela alla fine del film.

Se anche sembra una trama fiabesca adatta a ragazzi piccoli, La città incantata è un film dai temi seri e adulti: l’amicizia, il rispetto per la Natura, i veri valori della vita, il coraggio. Soprattutto è un film stupendo dal punto di vista visivo: le immagini hanno la grazia e i colori della fantasia perfetta, la colonna sonora accompagna ogni vicenda e ogni colpo di scena con discrezione.

Un bel film, a nostro giudizio, per divertirsi e per pensare.

Qui potete collegarvi con la pagina ufficiale di Miyazaki su Facebook

Qui potete collegarvi con la pagina di Wikipedia dedicata a Miyazaki

La Redazione

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: